UNA MAGICA CHIUSURA (1997-1999)

1997: L’ANNO DI TUTTE LE FESTE, L’ANNO PER ESSERE QUA!

Questo è un anno di festa, si annunciano le celebrazioni del quinto anno del Parco, e si sovrappone all’uscita del grande classico. Il Gobbo di Notre Dame. Per l’occasione il Castello divine “Le Chateau Fou” decorato con ornamenti medievali. Central Plaza divine la “Piazza dei Gargoilles” con delle campane giganti con sopra Victor, Hugo e Laverne. La parata viene chiamata: “ Il Carnevale della Follia”, accompagnato da musicisti e gruppi folk provenienti da tutta Europa. A Videopolis c’è un nuovo spettacolo: “The Music and The Magic”.

Ma questa non è l’unica festa, in primavera c’è il Festival dei Fiori, questa è l’occasione per i giardinieri e i fioristi di Disneyland di mostrarci un esposizione di colori con i fiori. In Estate invece arriva la festa della Musica, celebrata tutti i week-end di Giugno al Disney Village.

Un altra festa è quella di Halloween che fa il suo ingresso per la prima volta e che finisce con una serata dedicata “Halloween Disney”, un grande successo che ancora oggi viene ricordato. A Natale ovviamente, con parate dedicate, Mickey Schiaccianoci, dove le musiche sono rivisitate e reinterpretate. Un altro grande regalo di Natale fu l’entrata in atto della Fase due per l’espansione di Marne La Vallèe, la realizzazione di una nuova città concordata nella Convenzione del 1987.

Il 12 Aprile, giorno dell’anniversario del Parco, una parata con 1000 attori, ballerini e musicisti da tutta Europa sfila. Alla fine il soprano Barbara Hendricks canta la tradizionale canzone di compleanno. Dal 1 Giugno Thalys collega Disneyland Paris, finalmente tutte le strade portano alla magia.

Il Cinema Gaumont al Disney Village apre le sue porte il 7 Maggio, con il suo primo film: I Cinque Elementi, per il quinto anniversario.

Il primo edificio costruito a Val d’Europe fu il Centro Commerciale nel 2000.

L’Estate Indiana è animata dal festival dello Sport il 17 Luglio. A Discoveryland i visitatori potevano assistere a una dimostrazione di Skate Board, Roller e Ciclismo acrobatico e molte altre attività. Il 26/27 Luglio il Tour de France fa tappa a Disneyland, prima tappa Main Street USA – Chaps Elysées. Lo sparo di inizio viene dato da Gilles Pèlisson insieme a Mickey Mouse.

Il Centro congressi debutta a Ottobre, con i suo 5.500 m quadrati, che può accogliere 5000 persone al giorno. Per i suoi 5 anni il Parco da l’occasione ai visitatori di acquistare una mattonella che verrà posata sull’ingresso con il loro nome : “Promenade Disney”. Il 5 Giugno Festival Disney diviene ufficialmente Disney Village.

1998 L’ANNO DEI GRANDI CLASSICI DISNEY

Il Castello della Bella Addormentata nel Bosco è teatro di due grandi avvenimenti, lo spettacolo pirotecnico “Les Feux de la Fèe Closchette” e “La Parade du Monde Merveilleux de Disney”, per questo Vasile Sirli, ha composto una canzone che resta ancora nella memoria di tutti: Dancin’ (A Catchy Rhythm) con 235.000 copie vendute.

Un anno ricco di eventi artistici che segnano la storia di Disneyland Paris.

Basata sul successo di Totally Toy Story, la Parade du Monde Merveilleux de Disney è la più grande parata interattiva. Cinquecento bambini al giorno ne prendevano parte. Dodici carri posizionati in ordine cronologico rappresentano i grandi classici dell’animazione Disney da Steamboat Willie a Hercules.

In tre differenti stage troviamo tre spettacoli originali: Mulan, La Leggenda a Videopolis, Winnie L’Ourson et Ses Amis al Theatre du Chateau e Mickey et la Magie de l’hives al Chaparral Theater ormai al coperto. Per concludere la bella giornata, niente di meglio dei Fuochi d’Artificio che illuminano una magica notte Disney.

La stessa Estate Capitan Eo verrà rappresentato un ultima volta il 17 agosto, lasciando il posto allo spettacolo “Cara, mi si è ristretto il pubblico” che aprirà l’anno successivo.

L’anno 2000 è ormai alle porte e il parco si sta iniziando a preparare. Le tre fatine sistemano il castello e la Boutique di Sir Micjey a Fantasyland viene ingrandita. In attesa del nuovo millennio, finalmente la prima pietra di val d’Europe viene posata.

Per quanto riguarda lo spettacolo Mulan, la Leggenda vengono chiamati 49 artisti dell’Acrobatic Troup of China e del Flag Circus of China. Oltretutto il teatro viene allargato di 100 m quadri per consentire un ottima riuscita dello spettacolo.

1999: TESORO, HO INGRANDITO DISNEYLAND PARIS

Questo è l’anno dell’inaugurazione dello spettacolo di “Tesoro, ho ristretto il pubblico”, dove il pubblico è invitato a partecipare allo spettacolo del grande inventore il professor Wayne Szalinski, ma le cose non vanno proprio come previsto…

Intanto si iniziano (a Luglio) i primi lavori al Walt Disney Studio per il momento chiamato semplicemente Disney Studio. Il 27 Gennaio viene proclamata l’intenzione di costruire il secondo Parco, molto prima di quanto era stato stabilito dalla Convenzione, cioè nel 2011. Il 29 Settembre il secondo parco è ufficialmente annunciato e aprirà nel 2002.

Quest’anno al Disneyland Park apre Lily’s Boutique, un negozio dedicato alla casa, in cui viene reso omaggio alla moglie di Walt (Lilian Disney), dove si possono ammirare anche qualche foto loro posta sopra il caminetto. Ad Adventureland, l’Agrabah café offre un buffet con cucina mediterranea, sostituisce l’Adventureland Cafè che aveva aperto nel 1992, il 23 Dicembre di quell’anno. Al Village vengono aperti anche nuovi ristoranti come Mc Donald’s e il Rainforest Café.

Il capodanno del nuovo millennio viene salvato dal coraggio dei Cast Members. Dopo la terribile tempesta che colpì gravemente la Francia il 26 Dicembre 1999, si impegnarono a limitare i danni e a tenere alto il morale.

Il Disney’s Davy Crockett viene chiuso a tempo indeterminato  in quanto parzialmente distrutto, il tendone dello spettacolo Crescend’O  vola via come anche le strutture sopra al ristorante Pizza Planet, per la prima volta il parco resta chiuso per tutto il 27 Dicembre, successivamente verrà chiuso nel 2015 dopo gli attentati di Parigi a Novembre. Tutti si danno da fare per fare in modo che la festa a cui parteciperanno 45.000 invitati abbia buon esito.

Per quanto riguarda lo spettacolo Crescend’O il direttore artistico del Cinque du Soleil ha collaborato con la nuotatrice francese Muriel Hermine, creando questa perfetta fusione tra mondo acquatico e mondo del circo.

Il 17 Dicembre viene inaugurata per la prima volta l’area giochi che accoglierà i più piccoli ad Adventure Isle: La Plage des Pirates.

 A Ottobre Disneyland Paris testa il primo sistema di FASTPASS, che sarebbe servito a fare meno code e diminuire i tempi di attesa, la prima attrazione ad essere testata fu quella di Indiana Jones.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *